Lær av kundene dine

4 modi per dare una spinta al tuo negozio di e-commerce

Friday, June 15, 2018

In questo post, Michelle Deery di Heroic Search offre dei consigli su come rinnovare la tua attività di e-commerce. Dai un’occhiata ai suggerimenti qui sotto:

Woman in Vinyl Store

Gestisci un negozio online? Scommetto che pensavi fosse più facile di così! Il mondo dell’e-commerce è piuttosto complicato per cui le cose possono farsi davvero difficili in questo settore. Come mai prima d'ora, moltissime persone acquistano sul web, e sempre più negozi online stanno aprendo per soddisfare la domanda.

Se cogli questa opportunità nel modo giusto, potresti guadagnare un sacco di soldi, ma il rischio di fallire è comunque alto. Alcuni studi, infatti, hanno dimostrato che, nonostante le previsioni dei ricavi totali del commercio online superino i 4.098 miliardi di dollari entro il 2020, 8 aziende di e-commerce su 10 sono destinate a fallire. Ciò significa che la maggior parte di queste imprese non riceverà nemmeno una piccola fetta di questa ricca torta.

Perché? Tutto dipende dalla strategia (o dalla sua mancanza) . La maggior parte delle persone che aprono un nuovo negozio lo fa alla cieca. Qualsiasi successo in questa fase è dovuto a fortuna, tempismo o ad un grande entusiasmo, ma non è destinato a durare a lungo.

La buona notizia è che, nonostante una concorrenza davvero spietata da parte dei negozi rivali e un’incertezza di fondo riguardo il futuro, è ancora possibile distinguersi dalla massa e fare la parte del leone conquistando la maggior parte dei clienti nel proprio mercato nel lungo periodo.

Diamo uno sguardo a queste 4 strategie per fare la differenza nel mondo dell’e-commerce.

Aggiungi le recensioni dei clienti

Si tratta di un aspetto fondamentale. Secondo diverse ricerche, al giorno d’oggi i consumatori si fidano di più delle recensioni online rispetto al passaparola. Ciò significa quindi che almeno il 90% di noi si lascia persuadere a comprare qualcosa sulla base di una recensione online.

Perché le recensioni online sono così importanti per i clienti? I feedback online ti garantiscono autorevolezza e costituiscono una riprova sociale. Le recensioni rappresentano degli strumenti molto potenti nel mondo digitale in quanto ti aiutano a creare un certo livello di fiducia tra te e i tuoi clienti, che a volte può mancare.

Immaginiamo che un acquirente che non conosce la tua azienda veda la tua pubblicità su Facebook. Incuriosito, cliccherà sul link ed entrerà nel tuo negozio. In questo momento è comunque ancora lontanissimo dalla fine del proprio percorso d’acquisto. Senza nessun consiglio da parte di qualcuno che ha acquistato dal tuo negozio in precedenza ed è rimasto pienamente soddisfatto, sia del prodotto che del servizio clienti, è molto probabile che questa persona non acquisterà nulla dal tuo sito.

Qui sotto puoi vedere una lista di recensioni per un paio di scarpe su NORDSTROM.COM. L’utente può leggere quante recensioni desideri, prima di arrivare ad una decisione finale.

Nordstrom product reviews

In effetti c’è anche un’altra ragione per cui dovresti sfruttare le recensioni dei clienti. Moz ha effettuato alcune ricerche su questo tema e ha scoperto che Google usa le recensioni online come fattore di classificazione. In altre parole, le recensioni positive ti aiutano a scalare le classifiche di Google, il che rende il tuo sito web più visibile ai potenziali clienti. Il traffico aumenta, così come aumentano le tue conversioni, dato che hai reso le recensioni online visibili sul tuo sito!

Potresti chiederti: “E se nessuno mi lascia una recensione?”

Semplice: chiedi! Invia una email dopo ogni acquisto in cui chiedi cortesemente all’acquirente se può dedicare un minuto per scrivere una recensione.

Va comunque detto che l’invio di queste email può rivelarsi molto dispendioso in termini di tempo. Se ritieni di dover impiegare il tuo prezioso tempo in altre attività, potrebbe essere una buona idea trovare un software di gestione delle recensioni che sia dotato delle caratteristiche giuste per soddisfare i tuoi bisogni.

Un software di gestione delle recensioni può raccogliere, integrare e distribuire le reali recensioni dei clienti, rendendoti la vita molto più facile. Trustpilot offre piani gratuiti e a pagamento, che funzioneranno a prescindere dal budget e dalle dimensioni della tua azienda.

Forse il tuo business necessita di più assistenza. Una soluzione pronta ed efficace che mostri i feedback dei clienti direttamente sul tuo sito e molto altro. In questo caso i piani più avanzati potrebbero essere i più adatti per aiutarti a crescere in modo straordinario.

Trustpilot pricing and plans

Metti in atto un’energica campagna marketing incentrata sui contenuti

Uno dei più grandi cambiamenti nel comportamento dei consumatori a cui abbiamo assistito negli ultimi anni riguarda il desiderio di essere attivamente coinvolti e, al contempo, una grande avversione all’essere costantemente oggetti di campagne di vendita.

I Millennial dominano l’economia, sono cresciuti in questo nostro mondo digitale ricco di contenuti (che loro adorano e creano a loro volta) e vogliono che tu li coinvolga con degli argomenti interessanti.

Hai ancora dubbi su cosa un negozio online possa guadagnare dal produrre contenuti?

Su questo punto le statistiche parlano da sole: un negozio qualsiasi di e-commerce che dispone di una strategia di marketing dei contenuti può incrementare il proprio tasso di conversione del 2,9%, mentre senza questo tipo di strategia il tasso scende allo 0,5%.

Perché è così? Cosa rende il marketing dei contenuti così efficace?

Ancora una volta, tutto dipende dalla fiducia. Per fare in modo che i consumatori acquistino dalla tua azienda al giorno d’oggi, devi assicurarti di costruire un rapporto con loro e fare in modo che si fidino di te. Questo è possibile tramite dei contenuti che insegnino, informino, coinvolgano e addirittura intrattengano gli utenti.

Contenuti che, siano essi video, blog, podcast o altro, rompano le barriere e aprano nuove opportunità di dialogo ed interazione.

Qui sotto puoi vedere la sezione Life sul sito di Coggle. Contiene molti contenuti editoriali che si focalizzano sulla costruzione di relazioni genuine con i propri lettori, piuttosto che tentare continuamente di vendere loro qualcosa.

Coggles' Life Section

Ma c’è di più. I contenuti vengono condivisi sui social media. Possono anche diventare virali e quindi generare molto interesse attorno al tuo negozio,raggiungendo i consumatori ovunque si trovino.

Il bello è che tutto questo non costa molto..

Naturalmente, non serve usare tutte le piattaforme. Quelle su cui dovresti concentrare i tuoi sforzi sono:

  • Facebook: ospita 2 miliardi di utenti e rappresenta ancora il luogo ideale per raggiungere i tuoi clienti principali con contenuti che riguardano la tua azienda e i tuoi prodotti, diffondendo così la consapevolezza del brand;
  • Instagram: è un posto straordinario per generare fermento e interesse attorno al lancio di un nuovo prodotto con immagini accattivanti;
  • Twitter: se i tuoi clienti vogliono contattarti per farti una domanda, è molto probabile che lo facciano su Twitter.

Ecco alcuni consigli per la tua prossima campagna di marketing dei contenuti:

1) Crea quanti più contenuti possibile

2) Condividi contenuti studiati (non creati da te) rilevanti per il tuo negozio e i propri valori

3) Fai circolare: veicola i tuoi contenuti sui canali giusti

4) Includi potenti CTA: i contenuti rappresentano la tua chance più grande per indurre gli utenti all’azione. Vuoi che visitino il tuo negozio? Coinvolgili e guidali con contenuti stimolanti, per arrivare a monetizzare.

Migliora il tuo servizio clienti

Se il tuo servizio clienti è eccellente, i clienti torneranno. Ancora meglio, probabilmente parleranno di te ai loro amici. I tuoi clienti verranno fidelizzati, e questo è proprio il tuo obiettivo.

Un servizio clienti di prim’ordine dovrebbe essere in cima alla lista delle tue priorità. Ma cosa hai bisogno di fare?

Ecco che entrano in gioco le chatbot da aggiungere al tuo sito, se non l’hai ancora fatto. Le chatbot fanno quello che tu non puoi fare: rispondono immediatamente alle domande dei clienti, a prescindere da che ora è, risolvono i problemi e offrono risposte soddisfacenti. Il bello è che i clienti le amano!

Non dimenticarti di aggiungere anche una sezione di domande frequenti (FAQ) sul tuo sito web e di farti notare sui social media. Come detto sopra, di solito i clienti usano Twitter per fare domande, per cui devi essere molto attivo su quella piattaforma.e quando qualcuno lascia una di quelle recensioni di cui abbiamo parlato prima, rispondi sempre, anche a quelle negative.

Qui sotto puoi vedere che il sito web MightySkin offre una sezione di domande frequenti sul proprio sito web. In questa pagina mostrano anche il loro indirizzo email così che i clienti riescano a contattarli più facilmente:

Mighty Skins FAQ

Rafforza l’immagine del tuo brand con un logo

Infine, quanti negozi di e-commerce hai visto finora con un proprio logo? Molti si limitano solo a vendere su Amazon per cui non hanno un logo, e di conseguenza nemmeno una identità di brand.

Se vuoi costruire un forte rapporto con i tuoi clienti, ti serve un brand che possa essere riconosciuto dalle persone. Il logo rappresenta il punto focale del tuo brand.

Qui sotto puoi vedere il design giovanile e divertente del marchio Bliss. Questo negozio di e-commerce vende prodotti per la spa. Attraverso il proprio logo e il design del sito web quest’azienda rimane fedele allo spirito del brand.

Bliss home page

Quando progetti il tuo logo, assicurati che sia semplice. Un design troppo complicato e pieno di fronzoli distrarrà il cliente dallo scopo del tuo sito web. Al contrario, uno stile essenziale renderà il tuo logo più facile da ricordare per i tuoi clienti.

Il tuo logo deve anche essere ottimizzato per i dispositivi mobili. Ricordati sempre di considerare le misure del tuo logo quando i tuoi clienti lo vedranno su uno schermo in miniatura dal proprio tablet o telefono. Un consiglio: se decidi di usare delle immagini, mantienile semplici e assicurati che abbiano un design minimalista.

Non sai come creare un logo? Shopify dispone di uno straordinario strumento gratuito per la creazione di loghi che permette a chiunque di creare un logo in pochi minuti!

In conclusione.

Queste sono 4 strategie per lasciare il segno nel mondo dell’e-commerce. Ricorda che nel 2018 tutto dipende dalla fiducia e dalla costruzione di rapporti migliori tra la tua azienda e i tuoi clienti. Tienilo a mente e andrà tutto bene.

Michelle Deery - Heroic Search

Michelle è una creatrice di contenuti con un sesto senso per lo storytelling. Scrive per Heroic Search, un’azienda di SEO con sede a Tulsa. Quando non scrive, si mantiene aggiornata scegliendo l’ultimo libro nella vasta letteratura del marketing.

Del

Related stories